Risposte rapidissime

 

 

Rispondo al galòp e collettivamente alle vostre mail (approfittando di un momento di gentilezza della bucolica connessione):

– No, non ho ancora aperto gli scatoloni; mi aggiro esplorando circospetta come una gatta, cercando di raccogliere idee e coraggio.

– No, non ci credo al big bang, e la penso esattamente come lui   

– No, non ci vedremo alla Blogfest; un po’ perché non ho il dono dell’ubiquità (ma ho fatto richiesta), ma soprattutto perché qui ho una festa per me mooolto  più importante, quella del compleanno del mio Amòr (che è oggi, ma lo festeggeremo in più occasioni e luoghi) :-)

– No, non mi hanno ancora sbranato le bestiacce; in compenso rischio di avvelenare chi mi si avvicina, causa le esalazioni letali di autan e/o off che emano (altro che big bang)

– Sì, vi racconterò cosa ho trovato negli scatoloni (non credevo che questa cosa vi appassionasse come una caccia a tesoro…;-D

– Sì, mi mancate tutti. Ma torno presto :-*

Indovinate: comincia per Gal e finisce per òp

Dopo aver trascorso l’estate ferma qui a lavorare, con l’avvento del nuovo anno ovviamente ricomincio il mio galòp per lo Stivale.

Ricordate il trasloco n° 5? E poi il n° 6, tutti i mobili e le casse spedite nella bucolica magione immersa fra la quiete della campagna laziale ?

Ebbene, se ne stan lì dai primi di luglio, in fremente attesa che io vada giù a disfarle e sistemarne il contenuto nei suddetti mobili (oltre che in qualunque anfratto della casa, sfidando ogni legge fisica di contenimento).

Il bello è che non ricordo assolutamente cosa diavolicchio contengano quelle casse, riempite al galòp al momento dello svuotamento con qualsiasi cosa mi sembrasse “troppo bella per rinunciarci” o “decisamente utile da usarsi nella casa giù” o “questo interessa di certo i miei cognati / miasuocera/ mienipoti”.

Insomma, sarà una piacevole sorpresa ogni apertura di quelle 30 casse , che svolgerò da martedì (oggi e domani Bologna, tanto per veder se la casa con Zia incorporata è ancora in piedi) galoppando volteggiante come una libellulona su e giù per i 3 piani di scale (a chiocciola, pericolosissime) e galoppando avanti e indré fra casa nostra e quella dei cognati, tenendo leggiadramente impilate fra le braccia centinaia di masserizie varie, mentre 7 gatti e una grossa cana (non trovo la foto, gliela farò) bianca e lievemente bamba saltelleranno frenetici fra le mie gambe giocando felici a “Chi riuscirà per primo a farla sbattere a faccia in giù per terra?“…

Orsù, dite che mi invidiate tanto tanto tanto e che vorreste essere al mio posto!

…Silenzio di tomba

Che razza di Tesorimiei siete, ad abbandonarmi così nel momento del periglio e della fatica? ;-)

Vabbé ho capito, galopperò da sola.

E talvolta tenterò di affacciarmi qui, coi soliti scarsissimi risultati dati dalla bucolica connessione lievemente bamba pure lei, oltre che estremamente capricciosa.
Perciò non preoccupatevi se non posterò né risponderò sollecita a mail, commenti, telefonate (non funziona nemmanco il cellulare, là)

Per ora vi lascio in compagnia del Placidotumblr da sfogliare, e vado a riempire l’ultima valigia con tutte  quelle cosette  che dovrebbero salvarmi la vita in caso di mozzicate delle bucoliche bestiacce.

Perché proprio oggi mi han fatto sapere che in giardino da noi, proprio per proteggermi, è stato messo il seguente cartello:

Voi intanto fate i bravi, eh?
A presto, e baci al galòp

Mitì

A cosa sta pensando?

Dedicato a Camu, come promesso! :-*


(foto da qui)

 

MaxG: (guardando il padrone uscire di casa) See see, vai a lavorare tu, schiavo, mentre io me ne sto in panciolle…

Beppe: (guardando il padrone salire sull’autobus diretto al lavoro) Però prima di uscire poteva ricordarsi di aprire l’altra finestra…Sto imprigionato!

Roger: …sicuramente una PLACIDA SIGNORA passerà di qui…mi vedrà…e mi porterà a casa sua. …..PASSA…PASSAAAA…DAIIIII !!!…CHE MI DUOLE IL GOMITOOOOOO !!!…MEOWWWWWWW…

Krishel: Oh finalmente sono tutti fuori e io mi posso godere in santa pace il meritato riposo…

ZiaPaperina: Allora ricapitoliamo: appena vedo la gattina nera mi metto seduto e di profilo migliore, poi inizio a miagolare forte forte…Vediamo ‘sta stavolta mi nota!!!

Boh: bello starsene qui, stesi spaparanzati alla finestra, a guardare la micia del palazzo difronte…

Camu: aho, co tutta la roba che me so’ magnato ieri sera, chi c’ha voglia d’annà a trovà a’ micina mia, stammatina. Aho, sento ancora er filetto de salmone che me sale su pe’ la gola.

Alianorah: Sta passando una stragatta, lui le fa l’occhietto e pensa “Eddai, pupa, movimentiamo un po’ l’ambiente!”

Alfie: secondo me pensa di stare un po’ scomodo

Massim.: Comm se stà bell…” (è un gatto napoletano :-D )