Quando…

Quando finisci di scrivere 35 mail di auguri impiegandoci un’ora, e poi ti accorgi che outlook è impazzito e non te ne ha spedita nemmeno una e mentre tenti di rispedirle inavvertitamente le cancelli definitivamente.
Quando ogni volta che ti alzi per aprire la porta d’ingresso per ritirare raccomandate, pacchetti, spesa a domicilio (macellaio verduraio formaggiaio), e ne approfitti per fare un salto in camera a riempire la valigia lanciandoci dentro un po’ biancheria, maglioni, gonne, pantaloni, medicine, trucchi e poi la volta dopo ci trovi dentro anche il pacchettino di 2 etti di prosciutto crudo mentre nel frigo fan bella mostra due reggiseni di pizzo nero. 
Quando prepari un pollo da arrostire, lo metti nella teglia con aglio rosmarino e olio, accendi il forno, torni dopo un’ora e trovi il forno rovente e vuoto e il pollo crudo che ti sorride dal tavolo della cucina.
Quando rispondendo alla settecentottananovesima telefonata della mattina ti par di riconoscere sul display del cordless il numero del tuo fratellino adorato e rispondi trillando “Ma ciao biciccio mio d’oro!” e immediatamente dopo ti accorgi che è l’amministratore di condominio.
Quando ti accadono queste cose significa che la Sindrome Natalizia  è arrivata al galòp, e che forse (dico forse) sarebbe meglio rallentare il tuo.
(Sarà abbastanza autoreferenziale come post, questo? ;-D )

Auguri in tutte le lingue del mondo

Ricevuti stamattina. Per alcuni non metto la mano sul fuoco riguardo correttezza grammaticale, ortografica, contenutistica. Però, dopo averli imparati a memoria, potrebbero essere un bell’argomento di conversazione coi parenti il giorno delle feste, eh? ;-)

Bengalese: Shuvo Naba Barsha! – Boemo: Vesele Vanocce! – Bretone: Nedeleg laouen na bloavezh mat! – Bulgaro: Tchestita Koleda; Tchestito Rojdestvo Hristovo! – Catalano: Bon Nadal i un Bon Any Nou! – Cileno: Feliz Navidad! – Cinese: (Mandarino) Kung His Hsin Nien bing Chu Shen Tan! – (Cantonese) Gun Tso Sun Tan’Gung Haw Sun! – Colombiano: Feliz Navidad y Próspero Año Nuevo! – Coreano: Sung Tan Chuk Ha! – Cornovaglia: Nadelik looan na looan blethen noweth! –  Croato: Sretan Bozic! – Ceco: Prejeme Vam Vesele Vanoce a stastny Novy Rok! – Danese: Glædelig Jul! – Ebraico: Mo’adim Lesimkha, Chena tova! – Eschimese: Jutdlime pivdluarit ukiortame pivdluaritlo! – Esperanto: Gajan Kristnaskon! – Estone: Ruumsaid juulup|hi! – Filippino: Maligayan Pasko! – Finlandese: Hyvaa joulua! – Fiammingo: Zalig Kerstfeest en Gelukkig nieuw jaar! – Francese: Joyeux Noel! – Gaelico: Nollaig chridheil agus Bliadhna mhath ùr! – Gallese: Nadolig Llawen! – Giapponese: Shinnen omedeto, Kurisumasu Omedeto! – Greco: Kala Christouyenna! – Hawaiano: Mele Kalikimaka! – Hindi: Shub Naya Baras! – Indonesiano: Selamat Hari Natal! – Inglese: Merry Christmas! – Iracheno: Idah Saidan Wa Sanah Jadidah! – Irlandese: Nollaig Shona Dhuit, or Nodlaig mhaith chugnat! – Islandese: Gledileg Jol!
Italiano: Buon Natale e felice Anno Nuovo!
Latino: Natale hilare et Annum Faustum! – Lettone: Prieci’gus Ziemsve’tkus un Laimi’gu Jauno Gadu! – Lituano: Linksmu Kaledu! – Macedone: Sreken Bozhik! – Maltese: Il Milied it Tajjeb – Maori: Meri Kirihimete! – Micronesia: Neekiriisimas annim oo iyer seefe feyiyeech! – Norvegese: God Jul, or Gledelig Jul! – Olandese: Vrolijk Kerstfeest en een Gelukkig Nieuwjaar! or Zalig Kerstfeast! – Papua Nova Guinea: Bikpela hamamas blong dispela Krismas na Nupela yia i go long yu! – Peruviano: Feliz Navidad y un Venturoso Año Nuevo! – Polacco: Wesolych Swiat Bozego Narodzenia or Boze Narodzenie! – Portoghese: Feliz Natal! – Rapa-Nui (Isola di Pasqua): Mata-Ki-Te-Rangi, Te-Pito-O-Te-Henua! – Rumeno: Craciun Fericit – Russo: Pozdrevlyayu s prazdnikom Rozhdestva is Novim Godom! – Samoa: La Maunia Le Kilisimasi Ma Le Tausaga Fou! – Serbo-Croato: Sretam Bozic, Vesela Nova Godina! – Serbo: Hristos se rodi! – Slovacco: Vesele, a stastlivy Novy Rok! – Sloveno: Vesele Bozicne, Screcno Novo Leto! – Spagnolo: Feliz Navidad! – Svedese: God Jul and (Och) Ett Gott Nytt År! -Tailandese: Sawadee Pee Mai! – Tedesco: Froehliche Weihnachten! – Turco: Noeliniz Ve Yeni Yiliniz Kutlu Olsun! – Ucraino: Srozhdestvom Kristovym! – Ungherese: Kellemes Karacsonyi unnepeket! – Vietnamita: Chung Mung Giang Sinh! –  Jugoslavo: Cestitamo Bozic!

Placidiconcerti di Natale

Natale è, o almeno dovrebbe essere, soprattutto affetti speciali,
che in questo periodo si sentono ancora di più…

Dedicata a tutti i Padri e le Figlie 

(e da parte mia, oltre a me stessa, anche a Gio’, Gaia, Erica, Anna…ciascuna sa perché)