La vita è come un gioco…

…governato dalla luce, e la luce stessa è vita.

Provo a giocare anch’io, anche se gioco in casa; qui ho già molti amici, molto calore, molto affetto.

Sappiate che questo salottino sarà sempre uno spazio tranquillo per riflettere, imparare, scambiare idee, cultura, saperi, ricordi, tirare il fiato, sfogarsi, rilassarsi, sorridere in piena tranquillità.

Un mazzo di fiori sempre freschi sulla tavola, morbide poltrone foderate di stoffa allegra anche se un po’ lisa, divani, tappeti, pouf, un grande camino da accendere quando è il caso, una cucina, una ghiacciaia e una dispensa piene di cose buone da bere e da mangiare: gli amici qui sono sempre i benvenuti, ogni giorno è buono per fare una piccola festa.

Serenità, ecco.

Vorrei, voglio donarvi, e ricevere, serenità.

Il resto sarà anche sempre tutto un gioco più o meno allegro e onesto, fatto però al di fuori di questa porta: ma qui dentro non entreranno mai né isterici strilli, né gratuita volgarità, né acida cattiveria, né stupida superbia, né ambiziosi sgomitamenti, né beceri esibizionismi, né invidie e gelosie, né melliflua malafede, né ferocia da branco, né sterili polemiche.

Lo prometto.

Che la notte vi sia lieve e dolcissimi i sogni.

Martedì 23 marzo 2004, ore 22.00

2 Replies to “La vita è come un gioco…”

  1. Pingback: Placida Signora » Blog Archive » 7 anni di Placido Blog: un brindisi per Voi

  2. Pingback: Una ricorrenza per me speciale: 11 anni di Placido Blog | Placida Signora

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.