A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.
Liked by
  • 12 August 2011 at 09:26baskerville
    immagino 'lei' ma probabilmente nessuno
  • 12 August 2011 at 09:26LilaLaMarea
    un primo pomeriggio indimenticabile e tutto quello che, tutto. [edit: tutto quello che ancora non.]
  • 12 August 2011 at 09:27Ele
    la mia nuova vita
  • 12 August 2011 at 09:29liuccissima
    un grande letto di legno scuro a cassettoni con lenzuola bianche grosse di lino, nella penombra di un pomeriggio di cicale assordanti e di caldo letargico e pigro
  • 12 August 2011 at 09:29Rosalba
    settembre e le lacrime cadono a gocce grosse come chicchi d'uva
  • 12 August 2011 at 09:30Librando
    Antichi mobili coperti da lenzuola.
  • 12 August 2011 at 09:35Mitì Vigliero
    baskerville, chissà...
  • 12 August 2011 at 09:36Mitì Vigliero
    Lila, "tutto" è molto bello
  • 12 August 2011 at 09:37Mitì Vigliero
    Ele, bellissima anche lei
  • 12 August 2011 at 09:38Mitì Vigliero
    liucci, quello che è descritto qui http://www.youtube.com/watch?v=RtUS1s-cJqc
  • 12 August 2011 at 09:38Mitì Vigliero
    rosy, no lacrime...:-*
  • 12 August 2011 at 09:39Mitì Vigliero
    Librando, apri la finestra, togli le lenzuola. La luce li sveglierà
  • 12 August 2011 at 09:39Mitì Vigliero
    Ratp, e cosa aspetti? vai! ;-*
  • 12 August 2011 at 09:52Stefano
    c'è un po di tranquillità,finalmente........da domani in ferie.... :))))))))))))))))))))))
  • 12 August 2011 at 10:01Mitì Vigliero
    Stefano, domani già Africa?
  • 12 August 2011 at 10:04monicabionda
    c'è un inginocchiatoio di legno, inizio novecento. e una bambina - 4,5 anni - con i capelli scuri tagliati a caschetto che è seduta sull'inginocchiatoio e sbircia attraverso le tende. Fuori, velato dalla trama della tenda, si intravede il sole e l'albero di castagno le cui foglie si muovono pigre alla brezza dell'estate. La bimba aspetta la merenda ma non ha voglia di andare in cucina. Sa che la mamma la chiamerà presto, e intanto immagina...
  • 12 August 2011 at 10:07Stefano
    no parto il 20.......
  • 12 August 2011 at 10:14Mitì Vigliero
    monicabionda, e si racconta fiabe :-)*
  • 12 August 2011 at 10:25Stefano
    da oltre la porta socchiusa si udì una voce roca che diceva......"Eccooo cosa era che faceva arrivare quella fastidiosa corrente d'aria.......CHIUDETEEEE!!!!".......
  • 12 August 2011 at 10:26monicabionda
    (mitì, già :) )
  • 12 August 2011 at 10:59Mitì Vigliero
    Stefano, e per forza poi mi viene la voce alla Louis Armstrong (ora ho la tosse)
  • 12 August 2011 at 11:03Slow lupazzo con sonagli
    una stanza vuota con le pareti appena ritinteggiate.
  • 12 August 2011 at 11:10manuela
    nella penombra, illuminata solo dai raggi del sole del tardo pomeriggio che filtrano dalle persiane, c'è una bambina che legge, sdraiata sul copriletto bianco di un letto di noce, alto, antico. appena mi vede, salta giù in un lampo e mi corre incontro ridendo, a braccia aperte.
  • 12 August 2011 at 11:33Mitì Vigliero
    Slow, di che colore?
  • 12 August 2011 at 11:34Mitì Vigliero
    manuela, bimbe e antichi mobili. ci sono proprio "rimaste dentro" le estati dai nonni :-*
  • 12 August 2011 at 11:51Krishel Mir
    C'è quella me, vestita di bianco con una ghirlanda di fiori sulla testa, dicevo quella me gioiosa e giocherellona che ho incontrato il primo di agosto scorso...
  • 12 August 2011 at 11:56manuela
    @mitì il profumo e la freschezza dei copriletti di picché appena lavati...


2 Replies to “Giochiamo a Immaginare: Chi o Cosa c’è lì dietro?”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.