Inquietanti Presenze nella Macaja Genovese di Luglio…

…Una si avvia tranquilla verso casa, boccheggiando per il caldo.

Ad un tratto, con la coda dell’occhio scorge qualcosa di strano:

Quatta quatta s’avvicina, per capire cosa sia

Un po’ più vicino…

Inquietanti presenze in una grondaia…

Raggelare. Sarà vivo?

“Ma accidenti…Mi hai svegliata!”

(foto ©Fabs)

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.
  • 12 July 2011 at 08:32Librando
    Quello sguardo dice tutto :D (Complimenti a Fabs per le foto)
  • 12 July 2011 at 08:43Mitì Vigliero
    Vero che è espressivissima? Ma davvero mi ero preoccupata. Con il caldo di questi giorni possono stare male anche loro :-)
  • 12 July 2011 at 09:33chiara ★
    a che bella che è!
  • 12 July 2011 at 09:38Mitì Vigliero
    chiara, bellissima, sì. un testone grosso come un pompelmo. che poi era affettuosissima, si è fatta fare tanti grattini (da Fabs, io non ci arrivavo con la mano sino a lei :-)
  • 12 July 2011 at 09:44Fabs
    Grazie, nessun merito mio ma solo della modella! Fra l'altro in tanti anni non avevamo mai notato quella praticissima gattovia dove dormiva e che gira intorno alla villa a mezza altezza per ben cento metri...
  • 12 July 2011 at 10:00Mitì Vigliero
    Fabs, lo dico sempre che dovremmo fare una guida delle Gattovie qui intorno :-***
  • 12 July 2011 at 10:13chiara ★
    le gattovie di genova sarebbe magnifico!
  • 12 July 2011 at 10:15Stefano.
    Io e la Titta abbiamo adottato due gatti di via S. Maria in via Lata, ogni volta che la porto per il suo giro in Carignano vuole andare a far loro una visita ;-)
  • 12 July 2011 at 10:16Mitì Vigliero
    Chiara, ogni genovese gattofilo potrebbe segnare quelle vicino a casa sua. ce ne sono alcune che vengono seguite da generazioni e generazioni di mici. probabilmente nascono con quelle già nel dna ;-)
  • 12 July 2011 at 10:16Mitì Vigliero
    stefano, che rapporto ha Titta coi gatti?
  • 12 July 2011 at 10:16Stefano.
    Buono, se non sono aggressivi ci gioca
  • 12 July 2011 at 10:17Stefano.
    Qui ai Giovi ha il suo amico Tigro che è un gattino coraggiosissimo
  • 12 July 2011 at 10:18Stefano.
    Se le soffiano scappa
  • 12 July 2011 at 10:22Mitì Vigliero
    La Titta è un tesoro di canìna :-**
  • 12 July 2011 at 10:36Mitì Vigliero
    stefano, una volta la fotografi insieme a Tigro? :-*
  • 12 July 2011 at 10:55Stefano.
    Ciao Mitì, avevo fatto un post con il filmato, domani lo cerco, nel caso lo riposto.
  • 12 July 2011 at 10:55Stefano.
    Comunque avevo anche qualche foto, a cercarle...
  • 12 July 2011 at 11:02Mitì Vigliero
    fai con calma, quando hai tempo :-*
  • 12 July 2011 at 11:06chiara ★
    quando lavoravo in albaro io e miei colleghi avevamo addottato un gatto, tigre, che in poco tempo era diventato la mascotte. i miei ex colleghi mi mandano delle foto di lui ogni tanto. Qui nei vicoli non ne ho ancora incontrato una però ti posso mandare la foto della gatta della mia dirimpettaia che si posiziona sul davanzale a prendere il sole
  • 12 July 2011 at 11:08Mitì Vigliero
    chiara, puoi metterla anche da te, col tag #gattovie Così le ritroviamo! (nei vicoli ho notato un'inquietante mancanza di gatti :-( )
  • 12 July 2011 at 11:10Stefano.
    Quando ci sono dei gatti nel quartiere, bisogna registrarli come colonie feline. Vedi: http://www.gattomania.it/Archivio/colonia_felina.htm
  • 12 July 2011 at 11:16Mitì Vigliero
    Questi hanno tutti più o meno un padrone (o più padroni collettivi); vagabondano per la strada, ma poi tornano a casa. Certamente però è un periodo in cui sono diminuiti anche qui; ne sono scomparsi parecchi. E la cosa non mi piace.
  • 12 July 2011 at 11:16chiara ★
    si anche a me e non poco...
  • 12 July 2011 at 11:18Tiziana Ferrando
    un tempo c'era la leggenda metropolitana (spero!) che con la diffusione dei ristoranti cinesi erano spariti i gatti...
  • 12 July 2011 at 11:21Lia di Haramlik
    nessuno mi toglie dalla testa che qui nei vicoli i topi avanzano perché non esistono più i gatti randagi. Io, in Egitto, dove è pieno di gatti in giro, un topo a spasso non l'ho mai visto.
  • 12 July 2011 at 11:36chiara ★
    io credo piuttosto al fatto che molti sono morti per via delle esche
  • 12 July 2011 at 11:44Lia di Haramlik
    anche, forse. Comunque colpisce proprio, la mancanza di gatti in centro storico.
  • 12 July 2011 at 11:48chiara ★
    si anche perchè io li adotterei volentieri
  • 12 July 2011 at 12:25Mitì Vigliero
    Tiziana, chiara; credo sia un insieme di cose. popoli che li mettono nel menù, veleno per topi o scarafaggi, gente che li odia. Ma il centro storico di Genova senza gatti è inconcepibile.
  • 12 July 2011 at 12:26Mitì Vigliero
    Lia, hai ragione. I topi si vedono ora anche in zone dove non si erano mai visti.
  • 12 July 2011 at 12:36Lia di Haramlik
    due giorni fa Marzia ha visto una pantegana (non un topo!) alle 9,30 del mattino in vico Biscotti. Bella tranquilla. Stanno un po' esagerando, santo cielo. :)
  • 12 July 2011 at 12:38Lia di Haramlik
    (al Cairo però ci sono anche le donnole, per strada. E quelle so' tremende, coi topi.)
  • 12 July 2011 at 16:43Mitì Vigliero
    Lia, e con gli umani?
  • 12 July 2011 at 18:08Lia di Haramlik
    nah, son schive, si fanno i fatti loro. A me sono simpatiche.
  • 12 December 2012 at 18:28Fabs
    Wow, adesso è una star di Streetview! http://goo.gl/maps/eZVh0
  • 12 December 2012 at 18:30Mitì Vigliero
    ma pucci la pelosa! Però le avranno chiesto il permesso per la privacy?
  • 12 December 2012 at 18:41Slow
    in effetti il volto non è pixelato.
  • 12 December 2012 at 18:43Slow
    bellissimo edificio, btw.
  • 12 December 2012 at 18:54Slow
    così come il castelletto a fianco con parco.
  • 12 December 2012 at 20:04Fabs
    Slow, non a caso il Castello Bruzzo lo ha fatto Coppedè: http://it.wikipedia.org/wiki/Castello_Bruzzo
  • 12 December 2012 at 20:07Fabs
    E l'edificio della gatta adesso è in città, ma è stato costruito un centinaio di anni fa come villa monofamiliare (famiglia estesa...) di collina


12 Replies to “Inquietanti Presenze nella Macaja Genovese di Luglio…”

  1. Mica scemo, si è scelto l’unico punto della strada in cui c’è un po’ di corrente! Fantastiche le orecchie che spuntano dalla grondaia…complimenti al fotografo, bacetti…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.