Le Ricette di Casa Placida: Ragù di Tonno Fresco

Un ragù molto appetitoso e profumato per una pastasciutta che può servire da piatto unico.

Per 4 persone:

1 trancio di tonno da 350 gr
250 gr di salsa di pomodoro
2 cipolle di Tropea piccole
vino bianco secco
2 spicchi d’aglio
3 chiodi di garofano
origano
rosmarino
olio d’oliva
sale e pepe

In una ciotola mettere il tonno a marinare nel vino bianco a cui siano stati aggiunti gli spicchi d’aglio schiacciati, i chiodi di garofano, l’origano e il rosmarino.
Lasciarlo lì per almeno 2 ore.
In una padella dai bordi alti, far rosolare nell’olio le cipolle affettate non troppo sottili, unire il tonno ben sgocciolato dalla marinata e rosolarlo accuratamente girandolo spesso.
Coprire il tonno con la salsa di pomodoro, salare, pepare, abbassare la fiamma, mettere un coperchio su metà pentola a lasciar cuocere piano piano per 40 minuti abbondanti, mescolando spesso perché non si attacchi e facendo ben restringere la salsa.

Bollire la pasta (io preferisco spaghetti grandi o bucatini), scolarla, versarla direttamente nella padella del ragù, mescolare bene, spolverare di origano e servire.

© Mitì Vigliero

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.
  • 31 May 2011 at 08:44Raffiro
    sembra ottima :)
  • 31 May 2011 at 08:49Mitì Vigliero
    Raffiro, volendo si può fare anche con il pesce spada. Ma fatto così preferisco il tonno, resta più morbido.
  • 31 May 2011 at 08:55Raffiro
    se riesco a trovarlo, ci provo. anzi, lo faccio fare a mio padre, che sa dove e come comprare il pesce ;)
  • 31 May 2011 at 09:17Librando
    Ho lo stomaco che ruggisce. Non puoi farmi leggere simili delizie a quest'ora!
  • 31 May 2011 at 09:28Mitì Vigliero
    Lib, rido a immaginare il sobbalzo dei colleghi al ruggito ;-)
  • 31 May 2011 at 09:28wolly
    fighissima questa ricetta
  • 31 May 2011 at 09:33A_G
    #segnalibroA_G
  • 31 May 2011 at 10:58madisonav
    io lo faccio con le triglie.
  • 31 May 2011 at 11:59Mitì Vigliero
    madisonav, le triglie sono buonissime, ma non le sopporto per colpa delle lische piccolissime e infernali ;)
  • 31 May 2011 at 12:34Adriano Solidoro
    mmmm, se pesco un tonno, me lo cucini?


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.