Toccaferro in Pillole: le Orecchie, credenze e superstizioni.

 

Quando fischia l’orecchio destro, qualcuno sta parlando bene di noi; se fischia il sinistro, qualcuno parla male. Per alcuni è il contrario (destro/male, sinistro/bene). 

In ogni caso, si consiglia di morsicarsi subito il dito indice abbinato alla parte negativa: immediatamente il maldicente si morderà la lingua.

Per sapere invece chi è che sta parlando di noi (bene o male), bisogna farci dire da chi ci sta vicino un numero; contando le lettere dell’alfabeto ne conosceremo almeno l’iniziale (Esempio: 5 = E, Elena? Enrico? 47 = 4+7= 11= M. Marisa? Matteo?).

Chi ha le orecchie lunghe avrà lunga vita. 
E’ per questo che quando compiamo gli anni ci tirano le orecchie: per allungarcele ancora di più.

Se i lobi sono attaccati al collo, è simbolo di parsimonia. Troppo attaccati, quasi inesistenti: avarizia.

Se le orecchie sono a sventola simboleggiano intelligenza e fantasia. Troppo a sventola, incoscienza e ingenuità.

Se sono molto, troppo attaccate al cranio, simboleggiano testardaggine e diffidenza.

Se ci si “tappa” d’improvviso l’orecchio destro, pericolo in agguato; il sinistro tappato significa invece bella sorpresa in arrivo.

©Mitì Vigliero

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.
  • 20 January 2011 at 09:47Librando
    Oh, grazie! Finalmente ho capito il motivo della strana usanza di tirare le orecchie a chi compie di anni. D'ora in avanti, mi sottoporrò volentieri al rituale.
  • 20 January 2011 at 09:53Mitì Vigliero
    Lib, prego! solo che, più si invecchia, più quel rito diventa interminabile ;-D


3 Replies to “Toccaferro in Pillole: le Orecchie, credenze e superstizioni.”

  1. Io ho le orecchie piccole e i lobi attaccati al collo, ma la parsimonia non sò cosa sia, sono un’emerita…cicala. Ciao Mitì.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.