Un’Antica Credenza: Prevedere il Meteo 2011 con il Dicembre 2010



Seguendo un’antica credenza meteorognostica, sino a non molti anni fa i contadini usavano il mese di Dicembre – e per la precisione il Calendario dell’Avvento – per prevedere la situazione meteorologica dell’anno che stava per arrivare.

Segnavano scrupolosamente sul calendario le condizioni atmosferiche che, dal primo giorno del mese, si presentavano sul loro territorio.

Ad esempio:

1– pioggia 
2– neve 
3-sereno con vento gelido 
4– sole

e via di seguito sino al 12, simbolo del mese dicembre dell’anno a venire.

Infatti, in questa previsione, il I° dicembre corrispondeva al futuro gennaio, il 2 al febbraio, il 3marzo, il 4 ad aprile ecc.

Il 13 facevano una pausa, e ricominciavano a segnare il meteo dal 14 ma, questa volta, contando  i mesi al contrario :  il 14 era dicembre, il 15 novembre, il 16 ottobre, il 17 settembre e così via, sino al 25 che simboleggiava gennaio, primo mese dell’anno nuovo.

Una volta finito, “incrociavano i dati“.

Se per esempio il 1° era piovuto e il 14 c’era stato il sole, prevedevano che il Gennaio del nuovo anno sarebbe stato meteorologicamente instabile; se il 2 nevicava e il 24 pure, febbraio sarebbe stato decisamente pessimo; se il 3 c’era stato un vento gelido e il 23 un sole splendente, il tempo a marzo si sarebbe presentato  bello, ma freddo e asciutto.

Domani sarà il I° dicembre: pronti con penna e calendario? ;-)

©Mitì Vigliero

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.
Liked by
  • 30 November 2010 at 10:56Librando
    Fammi capire bene. Domani primo dicembre sarebbe Gennaio 2011, dopodomani Febbraio 2011 e così via sino al 12, Dicembre 2011?
  • 30 November 2010 at 11:02Mitì Vigliero
    Lib, sì. Poi ricominci a segnare - contando i mesi al contrario - dal 14 (dicembre 2011), 15 (novembre 2011), 16 (ottobre 2011) sino al 25, Natale, che sarà gennaio 2011. Alla fine incroci i dati.
  • 30 November 2010 at 11:04Librando
    Solo il meteo della mia città.
  • 30 November 2010 at 11:06Mitì Vigliero
    Sì. Un tempo i contadini segnavano il meteo che si trovavano sopra la cascina e i loro campi. E' decisamente "meteolocale" ;-)
  • 30 November 2010 at 11:07Librando
    Ok. Ci provo. :)
  • 30 November 2010 at 11:17Mitì Vigliero
    E ricordati che se piove il 2, Santa Bibiana, dovrebbe piovere 40 dì e una settimana (se nevica, nìn so) ;-D
  • 30 November 2010 at 13:04Stefano
    potremmo modificare il calendario e fare in modo che Santa Bibiana sia festeggiata il 3 Aprile.......così.......tanto per diminuire le probabilità che piova,,,???????
  • 30 November 2010 at 13:25Mitì Vigliero
    Stefano, qui han previsto neve. non so cosa sia meglio ;-)
  • 1 December 2010 at 11:12Librando
    Allora. In ufficio, seguendo le tue istruzioni, abbiamo creato una sorta di Calendario del Meteo Avvento. Da gennaio ti sapremo dire i risultati.


2 Replies to “Un’Antica Credenza: Prevedere il Meteo 2011 con il Dicembre 2010”

  1. Pingback: Tweets that mention Placida Signora » Blog Archive » Un’Antica Credenza: Prevedere il Meteo 2011 con il Dicembre 2010 -- Topsy.com