E Domani Ci Vediamo al Viadelcamp

 

Allora, manca un solo giorno…

Tutti pronti?

Riassumiamo:

QUI tutte le istruzioni, le mappe, gli orari.

Mi raccomando l’appuntamento alle 11 al Bigo per registrarsi e ritirare i badge-bedgi indspensabili per il ristorante; nel pomeriggio, se vorrete (e questa è una bella novità di ieri)  per visitare a prezzo specialissimo (3 euro anziché 8) la mostra Isole mai trovate o La Torre Grimaldina e le antiche Carceri a Palazzo Ducale e, infine, per l’aperitivo finale a Palazzo Cicala.

QUI c’è il regalo che il Viadelcamp 2010 ha voluto fare a tutti, racchiudendo in pdf la Storia e le Ricette della Cucina Ligure.

Da parte mia, due cose:
1) Mi riconoscerete perché avrò in faccia un cerottone bianco, per proteggere un piccolo intervento fatto dal dermatologo (lo scrivo qui, così non dovrò spiegarvelo ogni volta ;-)  
2) Vi chiedo di perdonarmi sin da ora se saluterò alcuni 27 volte e altri nemmeno una, se vi chiederò 16 volte il nome, se vi chiamerò con nomi sbagliati, se non vi riconoscerò alla prima, se vi scambierò subito con qualcun altro, se mi vedrete vagare come uno zombie con sguardo perso, se cadrò in mare…Ormai mi conoscete, sono una svampita, distratta, caotica Placida Signora al perenne galòp; non ho più l’età né l’energia dei magnifici Barbara e Confuso, i belli zuéni che han messo insieme questa gita-incontro goloso e ludico tra blogger, twitteri e frienfeddari.

Però di una cosa sono certa: che non vedo l’ora di vedervi e di abbracciarvi, Tesorimiei!

A domani.

Mitì

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.


18 Replies to “E Domani Ci Vediamo al Viadelcamp”

  1. Invidio tanto quelli che ti abbracciaranno, io sino a luglio non riesco a muovermi. Buona giornata a tutti! :o*

  2. Pingback: Festa della mamma e Viadelcamp, weekend pieno at Blimunda

  3. io non ce la faccio mercatino dell’antiquariato e week end… allora mando un mio sostituto che venga per l’aperitivo al Cicala :)

  4. Peccato Mitì, se non fosse per il mio povero braccio fratturato sarei andata! Ho tanta nostalgia di Genova della quale manco da diversi anni.
    Buon Viadelcamp e un abbraccio: ma con il solo braccio sinistro!

  5. Dopo aver letto e riletto tutte le tue indicazioni (non difficili per chi è “local”) spero solo di riuscire ad esserci visto che è da inizio settimana che sono fermo con l’infuenza!!!

  6. nel pdf delle ricette c’è la mia foto della Lanterna! :) M’hai fatto venire nostalgia di tutto: della focaccia, di Genova, del blog che ho chiuso. Quando mi torna l’ispirazione, magari lo riapro…e non è una minaccia! ^_^

    baci

  7. Gigi, magari lo riaprissi! E sì, la tua foto è magnifica, e quello era il suo posto ideale. Riguardo la focaccia e genova, lo sai che ti/vi aspetto sempre qui, vero? :-*

  8. Pingback: L’amore di Betty « Il nuovo mondo di Galatea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.