Curiosità sui Nomi: Barbara

Di origine greca, è un nome onomatopeico, che riproduce cioé un suono, un rumore.

In questo caso doveva riprodurre il balbettare (babr…) degli stranieri che non riuscivano a parlare bene la lingua greca; da qui nacque il termine barbaros che significa “forestiero” e anche “balbuziente, che ha difficoltà a parlare“.

E’ un nome molto diffuso nel mondo, e in tutte le lingue possiede molteplici diminutivi:

Italiano: Barbi,Barbarella.
Inglese: Barb, Babs,Barbie, Barby, Barbra.
Irlandese: Baibre, Baibín, Bairbra.
Francese: Babette, Barb, Barbe, Barbot.
Tedesco: Bärbel, Bärbele.
Spagnolo: Barbabrita.
Russo: Varvara, Varenka.
Ungherese: Borbála, Bora, Borhala, Boriska, Borka, Borsala,Broska.
Cecoslovacco: Barbora, Barcinka, Barka, Barunka, Baruna, Baruska.

Una truce leggenda medioevale racconta che Santa Barbara fosse figlia di Dioscuro , ricco dignitario pagano di Nicomedia, che gelosissimo di lei la faceva vivere praticamente imprigionata in un torre (dotata di ogni comfort eh? persino terme private!). 
Però lo stesso padre  arrivò a denunciarla alle autorità pagane, torturarla e infine decapitarla perché si rifiutò di sposare l’uomo che lui aveva scelto e perché si convertì al cristianesimo.
 
Ma subito dopo l’omicidio della figlia, il padre fu colpito e incenerito da un fulmine.

Per questo motivo Santa Barbara è la santa protettrice di tutti coloro che hanno a che fare con fuoco e materiali esplosivi: artiglieri, armaioli, minatori, pompieri, addetti alle caldaie, fabbricanti di fuochi artificiali ecc.

Anche il luogo dove vengono depositate munizioni ed esplosivi deriva dal suo nome, chiamandosi “santabarbara“.

Portafortuna

Numero: 7

Colore: giallo

Pietra: acquamarina

Metallo: rame

L’onomastico di Barbara è il 4 dicembre: auguri a lei e a lei!

©Mitì Vigliero

Vi vengono in mente altre cose (proverbi, canzoni, poesie, opere d’arte ecc) in cui c’entri il nome Barbara?

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.


31 Replies to “Curiosità sui Nomi: Barbara”

  1. Di getto mi viene in mente il ritornello di una canzoncina degli anni 60.
    LADY BARBARA di Renato e i Profeti.

    Lady Barbara tu sei
    l’acqua chiara che
    disseta piu’ che mai
    forse amarti non dovrei
    ma il mio cuore sai
    appartiene solo a te.

    Buongiorno e serena giornata;@)

  2. Auguri di Buon Onomastico! Ho trovato una poesia.

    Barbara di Jacques Prévert

    Ricordati Barbara
    Pioveva senza sosta quel giorno su Brest
    E tu camminavi sorridente
    Serena rapita grondante
    Sotto la pioggia

    Ricordati Barbara
    Come pioveva su Brest
    E io ti ho incontrata a rue de Siam
    Tu sorridevi
    Ed anch’io sorridevo

    Ricordati Barbara
    Tu che io non conoscevo
    Tu che non mi conoscevi

    Ricordati
    Ricordati quel giorno ad ogni costo
    Non lo dimenticare
    Un uomo s’era rifugiato sotto un portico
    E ha gridato il tuo nome
    Barbara
    E sei corsa verso di lui sotto la pioggia
    Grondante rapita rasserenata
    E ti sei gettata tra le sue braccia

    Ricordati questo Barbara
    E non mi rimproverare di darti del tu
    Io dico tu a tutti quelli che amo
    Anche se una sola volta li ho veduti
    Io dico tu a tutti quelli che si amano
    Anche se non li conosco

    Ricordati Barbara
    Non dimenticare
    Questa pioggia buona e felice
    Sul tuo volto felice
    Su questa città felice
    Questa pioggia sul mare
    Sull’arsenale
    Sul battello d’Ouessant

    Oh Barbara
    Che coglionata la guerra
    Che ne è di te ora
    Sotto questa pioggia di ferro
    Di fuoco d’acciaio di sangue
    E l’uomo che ti stringeva tra le braccia
    Amorosamente
    E’ morto disperso o è ancora vivo

    Oh Barbara
    Piove senza sosta su Brest
    Come pioveva allora
    Ma non è più la stessa cosa e tutto è crollato
    È una pioggia di lutti terribili e desolata
    Non c’è nemmeno più la tempesta
    Di ferro d’acciaio e di sangue
    Soltanto di nuvole
    Che crepano come cani
    Come i cani che spariscono
    Sul filo dell’acqua a Brest
    E vanno ad imputridire lontano
    Lontano molto lontano da Brest
    Dove non vi è più nulla

  3. è vero! è domani! devo ricordare a gente attorno che è santa barbara!
    aggiungo un diminuitivo che, se usato con una piemontese, fa arricciare i denti: Babi. “Rospo” ci sarai te, rispondo quando mi appellano così. :)

    come opere relative al nome Barbara non posso che pensare alla canzone di De Andrè: http://www.youtube.com/watch?v=DtDqKOWiWbM

    grazie zia mitì
    :*

  4. barbarime … prima di farsi la barba …

    Santa Barbara piedi al fuoco e guardala …

    Se a Santa Barbara piove assai altri quaranta dì aspetterai…..

    e poi, qui si beccano tutti i santi del mese ….. Barbara compresa …

    Il primo di dicembre Sant’Ansano;
    il quattro, Santa Barbara beata;
    il sei, San Nicolò che vien per via;
    il sette, Sant’Ambrogio da Milano;
    l’otto, la Concezione di Maria;
    per il nove mi cheto;
    il dieci, la Madonna di Loreto;
    il dodici convien che digiuniamo
    perché il tredici c’è Santa Lucia;
    il ventun San Tommè la chiesa canta;
    il venticinque vien la Pasqua Santa
    e poi ci sono i Santi Innocentini;
    alla fine di tutto, lesto, lesto,
    se ne vien San Silvestro.

  5. ah…….

    una esplosione di Buongiorno a te….e grazie per il buongiorno esplosivo Placida dinamitarda ….

  6. e per ultimo, e poi via come una palla di cannone…… a lavorare ….

    Gli antichi artiglieri dovevano un tempo, nel caricare le bombarde, fare con la palla un segno di croce davanti alla bocca del pezzo invocando il nome di Santa Barbara. Bestemmiare il nome della Santa, con quello della Vergine e di Cristo, comportava nelle armate la pena di tre tratti di corda

  7. Ho una cara amica d’infanzia di nome Barbara e domani sarà il suo compleanno e onomastico.
    Cara Mitì posso prendere in prestito il tuo interessante post e riadattarlo per mandare gli auguri alla mia amica del cuore?
    Grazie e buona giornata

    :-)*

  8. Embe’! certo che mi viene in mente qualcosa legato a questo nome!:-)
    De Andre’ e la sua “La canzone di Barbara”!

  9. Barbara (familiarmente “la Barbara) è anche un paese in provincia di Ancona. Se ci andate domenica beccate la festa della santa.

  10. @ Blimunda: la poesia può sembrare triste, ma in verità canta l’amore. Auguri di Felice Onomastico :)

  11. In Finlandia viene utilizzato sia Barbara che Barbro (la versione svedese).
    Sono anche usati come diminuitivi Baba, Babben, Babbo, Babs, Babu, Barbi. :)

  12. dell’onomatopea del nome “barbaro” me lo ricordavo, però leggendo questa interessante descrizione mi è tornato alla mente un dettaglio, al riguardo

    quando ero un ragazzo partecipavo spesso a delle recite, diciamo teatro amatoriale, e il nostro “maestro” per creare il brusìo della folla faceva pronunciare agli attori fra le quinte la parola “rabarbaro”, e l’effetto sonoro di quella parola ripetuta da più voci non sincronizzate era proprio il brusìo come una folla d’un mercato

  13. Nella mia città, Rieti, S.Barbara è la patrona e si festeggia con processione, fiera e fuochi di rito. è tradizione confermata da esperienza decennale che il giorno della Santa, quando si va per fiera, puntualmente vien giù il diluvio e fa un freddo cane. Non si smentisce mai :D

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.