E ho detto tutto

 

 

io odio il lunedi

 

PS
L’Enel, per urgenti  lavori non ben identificati, dalle 13,30 alle 15,30 sospenderà l’erogazione della corrente elettrica nella mia strada (e quindi anche nel mio palazzo).
Ergo, spegnerò tutto.
Io spero che torni, la corrente.
Se così non fosse, sappiate che vi ho voluto tanto bene ;-*

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.

39 Replies to “E ho detto tutto”

  1. Nell’evenienza del non ritorno corrente, siamo pronti a marciare sull’Enel! ;oD

  2. Ciao cara Mitì! Manco da molto, lo so, sono imperdonabile :(
    Ma passavo per dirti che dal mio blog, il mio dentista – nonchè membro di un gruppo musicale che definire strambo è un eufemismo! – è giunto qui e si è letteralmente innamorato del tuo blog! I casi della vita! :D
    Credo che ti scriverà! ;)

  3. Un po’ come se tu ti guardi allo specchio e vedi pocacola (brufolo compreso)

    LOL!

    L’elettricità torna sempre, è fornita dalla Francia, chérie :D

  4. Radiowaves, hanno messo cartelli in tutti i portoni…però mi pare che non tutti i palazzi siano coinvolti, forse solo quelli della prima parte. Se da te non la tolgono, con Fabs trasferiamo lì eh? ;-*

  5. Ma non erano “esattamente” le 15,30… ?????
    Le cose sono due: o si è scaricata la batteria al mio orologio a muro, oppure sono “ciucca” di FLUIFORT fluidificante .
    Vabbè, lasciamo stare va….. tornata la corrente?

  6. la storia della corrente elettrica non c’era quando ho commentato….
    vengo a montarti un generatore ma senza di te non ci sto certo!!!!!:-)))))
    un abbraccissimooo!!

  7. da qualche parte ho letto che la settimana non inizia di lunedì, ma di domenica, il che, facendovi l’occhio, potrebbe mutare tutta la prospettiva

    comunque, il lunedì mattina, mentre impietosa la sveglia sadicamente trilla, l’importante è pensare: questo è il punto più basso, già fra un’ora, nella strada, fra la gente, il mio animo sarà seppur di poco, già più sollevato

    e poi in fondo, la trappola non è il lunedì, ma è la domenica, che già al pomeriggio trasuda malinconia da ogni lancetta, da ogni display, da ogni dannato segnatemposchescorre

    difatti io mi rilasso tantissimo se lavoro anche di domenica, giacchè non è il lavoro a stancarci, ma è il ricominciare, ma se non metti, non ricominci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.