Buon Settembre!

september

Inglese September
Francese Septembre
Tedesco 
September
Spagnolo
Septiembre
Gaelico
Meán Fómhair (grazie a MademoiselleAnne)
Russo Сентябрь (grazie a Radiowaves)
Maori Hepetemamahuru (grazie a Roger)

Veneto Setenbre
Piemontese
Stèmber
Milanese 
Settémber
Friulano 
Setembar
Bolognese
Setamber
Sardo  Cabidanni o Cabudanni
(vedete che ho ragione? ;-)
Siciliano  Sittembri. (grazie a Caravaggio)
Molisano Sttiembr (grazie a Clò)
Riminese Setembre o Setembar (grazie a Cristella)

E negli altri dialetti o lingue?
E poi ricordate canzoni, poesie, proverbi che contengano la parola Settembre?

MaxG: Settembre di Venditti.

Shaindel: Sì, questa

Zazie: “settembre è il mese dei ripensamenti, sugli anni e sull’età. dopo l’estate porti il dono usato della perplessità” cantava Guccini. E io ho sempre sentito questa frase molto mia, perche’ a inizio settembre (il 9 del nove) ci sono nata.
Nel dialetto del paesino montano lombardo in cui sono cresciuta si dice Setember, con la S aspirata.

Maurizio: “Luglio, agosto, settembre (nero)” è il titolo della prima traccia del primo album degli Area, “Arbeit Macht Frei”, del 1973.

Adriano: Due canzoni: “Impressioni di settembre° della PFM:“Quante gocce di rugiada in torno a me..
Cerco il sole ma non c’è”. “29 settembre” di Battisti-Mogol

Mimosafiorita: SETTEMBRE cantata da Peppino Gagliardi

Clando: A proposito di rivoluzionare il calendario, mi viene in mente quello fatto dai francesi nel 1793. Noi oggi saremmo ancora in Fruttidoro (Fructidor) e dal 16 entreremmo in Vendemmiaio (Vendémiaire). In più avremmo le settimane di 10 giorni e non so se ce la potremmo fare. Mi dirai, già ora spesso si lavora il sabato e la domenica. Ma se oggi è il capodanno, allora tra 5 giorni “calza” a pennello un’altra festa.
Finisco con Settembre: una canzone molto Fortis.

Rosy: Agost brusabosc, setembar colapiomb (agosto bruciabosco, settembre colapiombo) qui in Ticino, per dire che l’estate non è affatto finita.

Luca: a me sinceramente non dispiace finisca l’estate ora che non vado più a scuola… però per consolarvi vi passo il mio amico Neil

ZiaPaperina: Il film “Torna a settembre”, con Rock Hudson e Gina Lollobrigida

Pietro Izzo: nessuno ricorda september di david sylvian!

Gemisto: Ricordo di Mary A. (di Bertolt Brecht)
Un giorno di settembre, il mese azzurro,
tranquillo sotto un giovane susino
io tenni l’amor mio pallido e quieto
tra le mie braccia come un dolce sogno.
E su di noi nel bel cielo d’estate
c’era una nube ch’io mirai a lungo:
bianchissima nell’alto si perdeva
e quando riguardai era sparita. (continua)

Tittieco: SEPTEMBER MORN cantata da Sinatra

Annarigheblu: “Settembre” , brano musicale di Sergio Cammariere

Gianluca: “September” dei grandi Earth Wind & Fire!! e poi la reminiscenza scolastica dell’incipit dannunziano dei “Pastori”: Settembre, andiamo, è tempo di migrare…

Roger: curiosità settembrine:
-Il 1° settembre dell’anno 5509 avanti Cristo inizia l’anno 1 del calendario bizantino. Secondo la tradizione bizantina questa è la data della creazione del mondo.
-È il 1° settembre 1981 quando l’IBM lancia sul mercato il primo Personal Computer. È il 5150, basato su processore Intel 8088.

Altre segnalazioni sono nei commenti.

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.


53 Replies to “Buon Settembre!”

  1. Settembre di Venditti.
    E ora dopo averci pensato chiudo tutto e vado a dormire con molta più dolcezza dentro. Grazie.

  2. “settembre è il mese dei ripensamenti, sugli anni e sull’età. dopo l’estate porti il dono usato della perplessità” cantava Guccini. E io ho sempre sentito questa frase molto mia, perche’ a inizio settembre (il 9 del nove) ci sono nata.

    Nel dialetto del paesino montano lombardo in cui sono cresciuta si dice Setember, con la S aspirata.

  3. “Luglio, agosto, settembre (nero)” è il titolo della prima traccia del primo album degli Area, “Arbeit Macht Frei”, del 1973.

  4. Due canzoni:

    “Impressioni di settembre° della PFM:
    “Quante gocce di rugiada in torno a me..
    Cerco il sole ma non c’è”

    “29 settembre” di Battisti-Mogol

    Che Cabidanni sia il primo mese dell’anno lo sanno anche i sassi! ;-)

  5. Fra qualche giorno finira’l’estate
    e sulla spiaggia niente restera’
    le ore passate saranno un ricordo
    che noi porteremo lontano io e te…
    L’estate se ne andra’ insieme al sole
    l’amore se n’e’ andato insieme a lei
    le prime gocce baciano la sabbia
    e stanno gia’ bagnamdo gli occhi miei
    SETTEMBRE poi verra’ ma senza sole
    e forse un’altro amore nascera’
    SETTEMBRE poi verra’ ma non ti trovera’
    e piangeranno solo gli occhi miei
    SETTEMBRE poi verra’ ma non ti trovera’
    e piangeranno solo gli occhi miei.

    SETTEMBRE cantata da Peppino Gagliardi, te la ricordiiii? Buon Settembre a te caracarissima.;*)

  6. A proposito di rivoluzionare il calendario, mi viene in mente quello fatto dai francesi nel 1793. Noi oggi saremmo ancora in Fruttidoro (Fructidor) e dal 16 entreremmo in Vendemmiaio (Vendémiaire). In più avremmo le settimane di 10 giorni e non so se ce la potremmo fare. Mi dirai, già ora spesso si lavora il sabato e la domenica.
    Ma se oggi è il capodanno, allora tra 5 giorni “calza” a pennello un’altra festa.
    Finisco con Settembre: una canzone molto Fortis.
    Clando

  7. Agost brusabosc, setembar colapiomb (agosto bruciabosco, settembre colapiombo) qui in Ticino, per dire che l’estate non è affatto finita.
    Sì, però… che malinconia quando le giornate si accorciano…

  8. a me sinceramente non dispiace finisca l’estate ora che non vado più a scuola… però per consolarvi vi passo il mio amico Neil

  9. Valgono i film?
    “Torna a settembre”, con Rock Hudson e Gina Lollobrigida

    Buon settembre a te tesoranostra! :o*

  10. le lunghe estati in campagna con mio nonno che per darci degli sfaticati ci diceva
    “ohh sci, l’arvian a scoa, alua i ve ghe levu de pe stree”
    apriranno la scuola allora vi toglieranno dalle strade

  11. Ricordo di Mary A. (di Bertolt Brecht)

    Un giorno di settembre, il mese azzurro,
    tranquillo sotto un giovane susino
    io tenni l’amor mio pallido e quieto
    tra le mie braccia come un dolce sogno.
    E su di noi nel bel cielo d’estate
    c’era una nube ch’io mirai a lungo:
    bianchissima nell’alto si perdeva
    e quando riguardai era sparita.

    E da quel giorno molte molte lune
    trascorsero nuotando per il cielo.
    Forse i susini ormai sono abbattuti:
    Tu chiedi che ne è di quell’amore?
    Questo ti dico: più non lo ricordo.
    E pure certo, so cosa intendi.
    Pure il suo volto più non lo rammento,
    questo rammento: l’ho baciato un giorno.

    Ed anche il bacio avrei dimenticato
    senza la nube apparsa su nel cielo.
    Questa ricordo e non potrò scordare:
    era molto bianca e veniva giù dall’alto.
    Forse i susini fioriscono ancora
    e quella donna ha forse sette figli,
    ma quella nuvola fiorì solo un istante
    e quando riguardai sparì nel vento.

  12. Ahi settembre mi dirai quanti amori porterai
    le vendemmie che faro’, ahi settembre tornero’.
    Sono pronto e tocca a me, l’aria fresca soffiera’
    l’armatura non l’avro’, ahi settembre partiro’.
    Mentre il giorno sparisce primavera verra’
    sara’ dolce e nervosa ma non mi scappera’
    saliro’ sul battello e non la fuggiro’
    saro’ avvolto per sempre e la bacero’
    e i suoi lunghi capelli non li rivedro’ piu’
    ahi settembre lontano, dalle un bacio per me.
    La tempesta di neve non mi sorprendera’ ahi settembre che sara’.
    Lascio tutto a te, dille del mio amore
    dille che se puo’ io potro’ aspettare
    l’accompagnero’, dentro il mio giardino
    sempre la terro’, da vicino, sempre, sempre.
    Ed un giorno mi disse entra ti aspettero’
    ma il nemico da sempre si cattura cosi’
    apri bene la porta, fallo entrare da te
    lei l’ha fatto settembre, lei l’ha fatto con me
    e se nella tua testa un rasoio terra’
    tagliera’ i miei pensieri come e quando vorra’
    usera’ i suoi capelli, io la pettinero’
    e prima che sia settembre il mio sangue daro’.
    lascio tutto a te….
    (“Settembre” di Alberto Fortis, 1981. spero venga riallineata giusta…baci)

  13. Rimini: setembre o setembar
    L’è e’ mes di fig (è il mese dei fichi)

    Mitì, grazie per il tuo commento “felliniano”…
    Ho inviato il mio racconto ad un concorso per opere inedite e, nel dubbio, l’ho appena tolto dal blog (il regolamento non specifica, ma… meglio non rischiare). Ho lasciato leggibile solo l’introduzione, che non fa parte del racconto inviato.
    Secondo te ho agito bene? Un consiglio da esperta di tutto? Magari vinco… non si sa mai!

  14. Settembre..Ottobrre…Novembrrre…Dicembrrrre…..Gennaio(qui iniziano i lamenti…)….fino ad arrivare a….Fe…BRRRRRRRRRR…aio…dove congelati esaliamo un ultimo lamento…

    ah….in toscano si dice ….SETTEMBRE…

    …Di settembre,la notte al dì contende..

    …Settembre, l’uva e il fico pende….

    canzoni….29 Settembre di Lucio Battisti

    Seduto in quel caffè
    io non pensavo a te
    Guardavo il mondo che
    girava intorno a me
    Poi d’improvviso lei sorrise
    e ancora prima di capire
    mi trovai sottobraccio a lei
    stretto come se non ci fosse che lei.
    Vedevo solo lei
    e non pensavo a te….
    E tutta la città
    correva incontro a noi………

    poesie…

    Autunno ( Vincenzo Cardarelli )

    Autunno. Gia’ lo sentimmo venire
    Nel vento d’agosto,
    nelle pioggie di settembre
    torrenziali e piangenti,
    e un brivido percorse la terra
    che ora, nuda e triste,
    accoglie un sole smarrito.
    Ora passa e declina,
    in quest’autunno che incede
    con lentezza indicibile,
    il miglior tempo della nostra vita
    e lungamente ci dice addio.

    …Settembre, andiamo. E’ tempo di migrare….

    dove….???… :)))

  15. come ho potuto dimenticare “September” dei grandi Earth Wind & Fire!! e poi la reminiscenza scolastica dell’incipit dannunziano dei “Pastori”:
    Settembre, andiamo, è tempo di migrare…

  16. curiosità settembrine…

    Il 1° settembre dell’anno 5509 avanti Cristo inizia l’anno 1 del calendario bizantino. Secondo la tradizione bizantina questa è la data della creazione del mondo.

    È il 1° settembre 1981 quando l’IBM lancia sul mercato il primo Personal Computer. È il 5150, basato su processore Intel 8088.

  17. cercando con Wikipedia la parola… eterno….mi sono trovato fra i risultati anche un …settembre eterno…
    a dire il vero…a me basta e avanza anche di trenta…..

  18. ah….settembre in…….

    # maori: hepetemamahuru
    # esperanto: septembro
    # calabrese: settembra

    ma….settembre è maschile o femminile…?

  19. scusa il ritardo: in fiammingo si dice september, uguale all’inglese praticamente.

    lo so, non aggiunge niente, era giusto per partecipare :)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.