Toccaferro in Pillole: il Granchio


(Paul Brent)

Secondo la tradizione antica, il granchio modula i suoi comportamenti e la sua vita biologica in connessione con la Luna e le sue fasi; infatti anche il segno zodiacale del Cancro è dominato dalla Luna.

Quando i granchi escono dal mare e si arrampicano sugli scogli o iniziano a camminare sulla spiaggia verso terra, significa che verrà una mareggiata con tanto di burrasca.

Nella Batracomiomachia si narra che nell’epica lotta tra le rane e i topi, i granchi si schierarono con le prime (di cui si consideravano cugini), mettendo in fuga i roditori.

Simboleggia riflessione e sicurezza, soprattutto quando bisogna prendere una decisione importante.

Sognarlo però indica “regresso“, o “attenti a un nemico“.

Lo scrittore umorista Enrico Bevilacqua (1869-1933), del granchio scrisse:
“Da loro impariamo la morale: beati coloro che camminano all’indietro, imperciocché il didietro non si turba agli ostacoli che attraversano il cammino”.

©Mitì Vigliero

In genovese si dice gritta
In piemontese granfi o granchi
In milanese, gàmber

e negli altri dialetti, come si dice “granchio”?

Skip: in napoletano si dice
rancefellone” per indicare il granchio di scoglio con chele grandi. Dal latino cancer(granchio)e da felon cioè fellone (traditore)
rancetiello” è il granchietto
rancio cacataro” è il granchio di scoglio nero
pumacchia” è il granchio di sabbia di colore chiaro (dialetto torrese)

AndreA: Sardo Campidanese (Cagliari) …CAVURU…la picola isoletta ISOLA DEI CAVOLI, in realtà si sarebbe dovuta chiamare ISOLA DEI GRANCHI, tutto è dovuto ad una ERRATA TRADUZIONE ed alla somiglianza della parola CAVURU a CAVOLO… ;-)

Dania: In napoletano è il rancio (fellone, quand’è grosso come diceva Skip) In Veneto è il granZo.

Cristella: Riminese: grènz, oppure granzèla o granzèvula. In tempi di miseria, erano ottimi i “brodetti di granchi”…Anch’io sono nata sotto il segno del Cancro, così come la città di Rimini. Infatti, nella Cappella dei Pianeti, all’interno del Tempio Malatestiano, c’è la veduta più antica della città giunta a noi, raffigurata sotto il segno del cancro (segno zodiacale di Sigismondo Pandolfo Malatesta). Ai curiosi, ecco il link

MaxG: Io in Veneto so granSo. Altrimenti maseneta. Invece la moéca (o mojeca o moleta) è il granchio dal guscio molle.

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.

19 Replies to “Toccaferro in Pillole: il Granchio”

  1. Simbolo del mio segno zodiacale non mi piaceva molto. La tua descrizione e la stampa (bellissima) me lo hanno reso più simpatico. Anzi se la trovo mi compro la riproduzione. Buongiorno Mitì.

  2. in napoletano si dice
    “rancefellone” per indicare il granchio di scoglio con chele grandi. Dal latino cancer(granchio)e da felon cioè fellone (traditore)
    “rancetiello” è il granchietto
    “rancio cacataro” è il granchio di scoglio nero
    “pumacchia” è il granchio di sabbia di colore chiaro (dialetto torrese)

    piglià ‘nu rancefellone cioè prendere un granchio, un abbaglio. Ricordo ancora quando da bambina stavo per mettere il piede su un rancefellone vero e ben mimetizzato tra le alghe di uno scoglio…coraggiosamente son scappata via.

  3. Sardo Campidanese (Cagliari) …

    CAVURU

    …la picola isoletta ISOLA DEI CAVOLI, in realtà si sarebbe dovuta chiamare ISOLA DEI GRANCHI, tutto è dovuto ad una ERRATA TRADUZIONE ed alla somiglianza della parola CAVURU a CAVOLO… ;-)

    Un abbraccio, buona giornata!! :-)))

  4. Riminese: grènz, oppure granzèla o granzèvula. In tempi di miseria, erano ottimi i “brodetti di granchi”…
    Anch’io sono nata sotto il segno del Cancro, così come la città di Rimini. Infatti, nella Cappella dei Pianeti, all’interno del Tempio Malatestiano, c’è la veduta più antica della città giunta a noi, raffigurata sotto il segno del cancro (segno zodiacale di Sigismondo Pandolfo Malatesta). Ai curiosi, ecco il link

  5. Sono cancerina di ascendente non di nascita ma non importa. Il suo “peso” si fa sentire lo stesso. Eccome se si sente…

  6. Io in Veneto so granSo. Altrimenti maseneta. Invece la moéca (o mojeca o moleta) è il granchio dal guscio molle.

  7. Mio padre è un “granchietto” zodiacale, lunatico anzichenò. Però non ho la minima idea di come si dica granchio in ciociaro…forse perché non abbiamo il mare tanto vicino.

  8. in bergamasco il mio amore mi dice…si dica…grànche con accento sulla “a” e la”e” chiusa!!

    un bacio cara!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.