Come voi andate in altre case in vacanza…

…io ogni tanto vado a scrivere nell’altra mia PlacidaCasa.

Vi aspetto lì, per raccontarvi un po’ della mia Genova 

E voi, a quale città  italiana fareste una dichiarazione d’amore ?

Margutte: Venezia

Alianorah: Roma e Venezia

Boh: Roma e Napoli

Pamina: Roma e Napoli

Linda: Roma e Palermo

Skip: Napoli e Firenze, Venezia, Genova, Roma, Milano

Elena: Ravenna e Torino, Roma ecc

Fabio: Genova e Roma

Luca: Treviso

Marina Cepeda Fuentes: Roma, Torino, Ferrara, Ischia, Matera, Sestri Levante

MaxG: Torino, Merano, Como

MademoiselleAnne: Roma

Krishel: Roma e Milano

Spikette: Bologna

Gatta Susanna: Ferrara

Antar: Roma

Ester Memoli: Genova

Oscar Ferrari: Bolzano

Morena Piazza: Forlì

Tittieco: Genova

Caravaggio: Napoli, Roma, Firenze

Aglaia: Roma, Ravenna, Venezia, Mantova

Regi: Roma

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.


45 Replies to “Come voi andate in altre case in vacanza…”

  1. A Roma, perché è sempre stata teatro di alcuni momenti importantissimi della mia vita. E a Venezia, perché ne sono innamorata da ancor prima di visitarla.

  2. A Roma: è facilissimo amarla e io sono una delle tante amanti che ha:)

    E a Napoli, perché mi ricorda qualcosa che ricordo poco, nei fatti, ma nelle idee, nelle problematiche, nella teatralità, nella disperazione, nella malinconia, nella crudeltà, nell’estrema generosità, mi è rimasto dentro per sempre. Napoli, ti amo, e questo mio amore se ne andrà con me!

  3. Mi unisco al coro di quelli che amano Roma perché mi ha viziata con tutto il suo splendore e perché so che ha talmente tante bellezze da scoprire che non riuscirò mai a scoprirle tutte :(

    Amo molto anche Napoli anche se non ci sono andata spesso e anche se ho visitato solo le zone turistiche. Trovo che sia estremamente poetica, e per la prima volta in vita mia, il giorno della partenza sono stata molto male, come se provassi un gran senso di mancanza. Ho addirittura pianto. Ero sul lungomare, verso via Chiaia, in una bellissima giornata di sole, c’era il blocco del traffico quindi noi passanti occupavamo tutta la strada e c’erano tanti bambini che giocavano, mamme, papà, nonni. Alla mia destra il mare e stagliato di fronte a me il profilo del Vesuvio. In quel momento ho provato davvero una forte commozione. Non volevo più andare via. Ho letto che un fenomeno come questo si chiama “napolitudine”… ne sono stata proprio vittima.
    Bacissimi e sorry, il mio commento è proprio un papirone. :) Pamela

  4. D’impatto direi anch’io Roma, città nella quale mi sto recando, ma se proprio dovessi scrivere una lettera d’amore lo farei per Palermo e i suoi mille volti, i suoi mille tempi e i suoi mille spazi.

  5. Napoli per uno splendore artistico e culturale poco ostentato quasi nascosto,
    per le mille contraddizioni,per l’umanità,vivacità e ironia della sua gente,per le sue tradizioni,per una fede che sconfina nella superstizione e in una fatalistica rassegnazione,per
    il tira a campà in una vita semplice…

    Ma ogni città ha un fascino speciale:la delicata Firenze (almeno così la ricordo),la suggestiva Venezia,l’elegante Genova,la maestosa Roma,la dinamica e unica Milano

  6. A parte Ravenna, ovviamente, alla quale l’ho già fatta diverse volte sul mio blog, la dichiarazione.
    Beh, vediamo.. Me ne vengono in mente tante: ho adorato Torino, Roma, ed i paesini pugliesi che ho visitato.. umamma, l’italia è troppo bella, per sceglierne una.

  7. Margutte, anche Genova non è proprio la mia città, visto che sono nata a Torino. Ma qui vivo da molto più tempo. E poi credo che le città possano assere scelte e “adottate” da noi ;-*

  8. A genova per le mie radici e presto lo farò. a roma perchè ci vivo ed ogni giorno la riscopro. perchè a roma anche le pietr no sono semplici pietre ma polvere di storia.

  9. Alianorah, bisognerebbe provare ad analizzare quali sono i principali motivi che ci legano alle città…Io direi i ricordi e il fascino che emanano

  10. Pamina, Napoli e Genova, se ci fai caso, sono le città protagoniste di più canzoni e poesie che descrivono la nostalgia di chi è lontano da loro. Devono emanare davvero una malìa particolare…:-)**

  11. Fabio, a Genova si torna sempre prima o poi. E per rimanerci per sempre. Un cordone ombelicale che non si spezza mai, nonostante tantissimi debbano lasciarla per questioni di lavoro (che qui nu ghé). :-)
    E “polvere di storia” è una definizione bellissima.

  12. un pò più di 10 anni fa via irc (le vecchie chat) ho conosciuto un gruppo di facinorosi trevigiani risotratori archeologi farmacis-indacalisti, ma treviso città per me è stata una vera scoperta…a parte il clima multiculturale e multirazziale la città ha scorci degni di Venezia

  13. A parte Roma, la città che mi ha dato i miei “natali” italiani,amo tantissime altre città di questo bello quanto contradittorio Paese. Ad esempio, Torino, che conobbi grazie a mio marito torinese: città elegante e misteriosa, come una bella signora attempata che vuole nascondere alcuni segreti della sua vita che magari vengono ritenuti dai benpensanti “poco dignitosi”…
    Amo anche Ferrara, il suo silenzio, i suoi palazzi, le donne del suo passato estense.
    E poi Ischia e i suoi profumi e i colori delle sue bouganvillee.
    E mi fa impazzire Matera, il suo pane, il colore della terra, la cordialità della gente.
    Ma una vera e propria dichiarazione di amore,come fosse una adolescente dopo il primo bacio, la farei a Sestri Levante e alla sua Baia del Silenzio: là avrei voluto vivere.

  14. A Torino, dove sono nato. Ma trovo meravigliose anche Merano e Como. Eleganti, a misura d’uomo, “serene”.

  15. mi dispiace…ma non farò torti a nessuna….nelle loro differenze…le AMO TUTTE E OTTOMILACENTOUNO(numero dei comuni italiani)

    purtroppo sono….POLIS…GAMICO.. :))

  16. Roma e Milano. Milano è il mio primo amore, ci passavo i sabati pomeriggio alla ricerca di negozi di dischi e di rarità. E poi li ho dei bei ricordi. Roma perchè semplicemente mi ha stregato.

  17. Roma.
    E gliene ho appena dediacata una, che oggi inizia la sua settimana più bella.

    Ma vedo, tra l’altro, di non essre nemmeno tanto originale… :)

  18. posso andare un attimo O.T.? vedo con piacere che Ferrara (la mia Ferrara!!) viene citata ben due volte … e così mi è venuto un ricordo addiritura dal tempo delle elementari (ossia dalle guerre puniche o giù di lì)
    abitavo a Sestri P. e quando dicevo di essere ferrarese mi sentivo un’extra-terrestre, le mie compagne non avevano la minima idea di dove si trovasse … il guaio è che ho continuato a sentirmi un’aliena per anni!!!!
    ps grazie per il pensiero Mitì :-)

  19. Genova. Città che 11 anni fa avrebbe dovuto ferirmi a causa di ricordi tremendi legati a dolori e malattia, ma che ricordo con un amore tale che, trovandomici per lavoro 1 anno fa, a Brignole, scendendo dal treno e inspirando l’aria genovese ho iniziato a piangere.

  20. davvero non saprei, mi sono trovato bene ovunque sia andato. E allora scelgo ancora la mia Bolzano bilingue e biculturale, magari non per quella che è ma per quella che potrebbe essere

  21. a Forlì, città dimenticata ma é la mia città ed é come la mia mamma; vecchia, malandata, ormai senza risorse ma é sempre la mia mamma
    rossellamother

  22. Genova, mia città natale: odio e amore!
    AMO: suoi canti popolari che hanno un diretto rapporto con la vita: ninne-nanne,filastrocche,per fare addormentare e trastullare i bambini.
    strambotti, stornelli e serenate:per dichiararsi all’amata, oppure scambiarsi in canzoni botta e risposta nelle schermaglie amorose.
    Durante i grandi lavori agricoli e le veglie d’inverno…
    ODIO:esserne lontana!!

  23. Mitì tu che tutto puoi nella blogosfera mi fai un pò di pubblicità al post di oggi? lo devo al Sindaco

  24. dal momento che a Roma l’ho appena fatta da me,farei la dichiarazione senz’altro a Venezia, Ravenna , Mantova.
    un abbraccio Mitì !!

  25. Ovviamente Genova, e poi Parigi, sempre magnifica. Ma anche Dublino, però, che non vedo da anni. E Londra, che mi manca tanto…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.