bologna.jpg
(foto Italysquare)

Il galòp mi ha portato ieri qui (indovinate dov’è, vero?).
Sole meraviglioso, per fortuna.

Se non fossi così legata al mare e al suo clima, questo è un post dove vivrei volentieri; è “a misura mia”.

Voi, se poteste scegliere, in quale città italiana andreste a vivere?

(Ora devo schizzar via, rispondo appena riesco a raggiungere nuovamente il pc. Baci a tutti!)

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.


64 Replies to “”

  1. primaaaaaaaaaa!! io verrei (più che se potessi se dovessi)a vivere a genova… però vorrei una casa affacciata sul mare :))

  2. mitì, a me piace tanto l’italia, ma onestamente vivere a brussels è la cosa più bella che mi potesse capitare.

    ho vissuto a roma, caserta, milano, ho visitato la toscana, la sicilia, l’abruzzo e nemmeno mi ricordo tutte le città e i paeselli dove sono stato: l’italia è una meraviglia da scoprire, ma viverci è tutto un altro discorso. :(

  3. Ma è casetta mia!!! Dove vorrei vivere? Beh, io ci vivo già, a Bologna!! :D

    (e se proprio fossi costretto a cambiare città… Londra!)

  4. Non lascerei MAI Roma, anche se tutti i giorni mi arrabbio per il traffico e la burocrazia, ma sceglierei sicuramente un posto di mare,me ne andrei a Sant’Antioco in provincia di Cagliari, conosco bene il posto e ci vivrei volentieri.Ma Roma non si scorda e non si lascia.;@]

  5. Allora vediamo: GENOVA ci tornerei perchè è la mia citta natale e ha un bel clima.
    ROMA, ci vive il mio unico figlio e poi ROMA è stupenda. Non saprei scegliere fra queste due città, percio’ me ne sto a casa mia sul Lago e mi godo il panorama e la vita.
    Ciao a tutti Tittieco.

  6. io sto bene dove sto … abito in provincia di Prato…a 15 km da Pistoia….a 20 km da Firenze…..in un ora di auto sono in montagna(Abetone)…in 45 minuti,sempre di auto,sono al mare…Viareggio.. in un ora sono a …Siena…e nel medesimo tempo a Bologna….sono in una posizione baricentrica..ci sto bene….e chi si muove da qua…????

  7. io tornerei a vivere in quel bel salotto che è il centro di Torino, mi manca davvero tanto, soprattutto il profumo di cioccolata che esce dalle torrefazioni, il teatro Regio, la Mole che spunta tra i tetti e al di la del Po la collina che abbraccia la città…

  8. Ma proprio in Italia? Vabbè, io lo dico lo stesso, dico Ginevra (se la mia ragazza lavorasse lì…)

  9. “finalmente” un post breve che posso leggere in fretta in questi giorni affannati…mah, vorrei vivere dove si sta bene. a Vigevano non è male, peccato che la vedo solo di notte e nel fine settimana (ma non sempre). diciamo, se è una città piccola, meglio sul mare, se è grande, ovunque basta che non faccia troppo caldo. Rimini e Roma rendono l’idea. ma anche Berlino e Palermo. praticamente non ho criteri…ciao cara, baci!

  10. Diciamo che vorrei essere nato a Roma, ma per come sono non potrei andare a viverci purtroppo. Non ho lo spirito giusto.
    Al Sud non riuscirei, sono troppo nordico dentro (e mi dispiace per molti versi) per il “sentire” e lo spirito.
    Milano, se non fosse per lo smog.
    Oppure una bella città montana?
    Certo, se non avessi ristretto le opzioni ai confini italiani, la scelta sarebbe scontata da parte mia… ;-)

  11. ma devo proprio scegliere una citta’?

    una malga in cima a un crozzo vale come risposta? ;)

    se non vale, a venezia. Nonostante le zanzare, l’acqua alta, il clima, i ponti, i turisti… nonostante sia l’esatto contrario di una malga in cima a un crozzo

  12. ho la fortuna di esser nata e di vivere in località di villeggiatura sul mare…ma la città , in genere, non mi dispiace affatto

  13. Bologna mi ha sempre dato l’idea di un clima rilassatissimo. In ogni caso io in Italia mi trasferirei volentieri a Milano centro (attualmente sono molto decentrato :P).

  14. anch’io vorrei vivere a Bologna! è la città in cui torno più spesso e più volentieri. però devo dire che essendo nata in provincia di Venezia e amandola moltissimo… se non fosse per l’acqua alta e per i suoi disagi vivrei volentieri anche a Venezia città. ha un’atmosfera che non ho trovato da nessun’altra parte… e chi non ha mai visto il sole del mattino riflesso sul Canal Grande, chi non ha mai sentito l’aria salmastra pungere sul viso… non potrà mai capire.

  15. Vivo a Roma e ci sto bene, tranne che per le ben note situazioni stressanti!
    Tra le città che conosco, mi piacerebbe vivere a Siena, e anche nei piccoli centri di quella provincia. Altra città che mi ispira molto è Siracusa ma, una cosa è apprezzare un luogo come turista, altra cosa è viverci!
    Buon galòp :-)

  16. Genova, sicuramente Genova, fortissimamente Genova. Se poi potessi scegliere l’estero, Londra in cima ai desideri.
    Un bacio mamà.

  17. Gentile Vigliero, ti comunico che ho trovato il sito wwwpiublog.it diretto da Marina Bellini, quella che guidava il Festival del Blog tempo fa alla Fiera di Genova dove l’ho sentita parlare ed ho avuto nel contempo il grande piacere di conoscerti personalmente.
    Cordialissimi saluti da Sebastiano

  18. Decisamente e assolutamente SIENA, ma devo dire anche che non mi sposterei da URBISAGLIA per niente al mondo.
    Il massimo che posso tollerare è il paese vicino, LORO PICENO.
    Sono tremendamente attaccata alla terra in cui sono nata e non sopporto le grandi città. 5mila abitanti al massimo. Ma per Siena potrei fare un’eccezione.

  19. Ma siete mai stati in Umbria? Beh, come riuscire a vivere in una qualsiasi città o paese d’Italia dopo aver conosciuto questa bellissima e verdissima regione? Se proprio dovessi scegliere… andrei nelle Langhe, nel Roero…forse perché ricordano proprio l’Umbria…;-)

  20. Io, se proprio potessi scegliere, vorrei vivere a Roma, d’amoR riflesso.
    E infatti qui ho scelto di vivere…

    [che poi pure al mare ancora qualche mese e ci arriva anche effettivamente, un altro paio di kilometri e il centro si unisce al XII municipio ;)]

  21. in un castello delle colline piacentine come dimora dove alla fine tornare e poi in viaggio continuo..la mauri errante…

  22. a Roma mi piace vivere, ma mi sento sempre più “sudica”.

    Vivrei volentieri a Napoli ed ho molta nostalgia del periodo in cui ho vissuto a Catania.
    Poi c’è anche Marsiglia…

    Difficile, ma basta che non sia Nord!!!

  23. Non è facile per me, adoro il posto in cui vivo (sul lago Trasimeno). Se proprio dovessi scegliere, il fascino di Roma diciamo che non mi lascia certo immune…

  24. Non me ne andrei mai da quì (Quartu Sant’Elena- Cagliari), ma se proprio dovessi…in Sardegna ALGHERO, all’interno del territorio nazionale ROMA o BOLOGNA, all’estero in FLORIDA.

    Ciao Mitì… :-)

  25. La mia classifica: Torino, Genova, Bologna in Italia.
    Londra e Chicago all’estero. Mai stati a Chicago? andateci. E’una New York meno opprimente e meno pericolosa.

  26. Ciao, arrivo a te dalle Caramelle (Giovanna). Sono fiorentina e credo che mi sarebbe difficile riuscire a staccarmi da questa città nonostante sia molto cambiata e ultimamente sia sempre più difficile viverci. Se proprio dovessi cambiare credo che sceglierei l’estero, Parigi, Monaco di Baviera o Vancouver.
    Baciotti
    Gallinavecchia

  27. bella domanda che mi mette nel dubbio e allora salomonicamente per la stagione invernale Napoli, in estate tra stromboli e ginostra buon capodanno cinese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.