Befanitudo

La storia della Befana ve l’ho già raccontata.
Quindi vi lascio con loro (la prima parte è attinente, la seconda no. Ma fa lo stesso ;-)

E ora scusatemi la fretta, ma sono già in ritardo.
Qualcuno ha visto la mia scopa?

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.

44 Replies to “Befanitudo”

  1. I francesi mangiano la Galette de Rois per la befana, un dolce con dentro una fava secca, intera, ora sostituita da una piccola figura in porcellana. Chi prende la fetta com la sorpresa diventa Re x un giorno. Atri mangiano il melograno * ma non so il perché.

  2. la befana da casa mia quando ero piccola non è mai passata, forse avrebbe dovuto motorizzare la scopa per arrivare fino a Lampedusa :) adesso passa, ma lascia i dolci slpo per i miei bambini… ma che gli ho fatto io alla befana?

  3. Qui la befana passa ancora anche per chi non è più bambino. Le maxicalze dei pargoli sono ormai sfondate, ma lei insiste.

  4. Raccolgo l’appello del comitato Pro&Contro La Befana e conseguentemente giro a chi di competenza:

    “Ci sarebbero un due tre miliardi di desideri irrisolti!! Che facciamo concilia?”

    .:.

  5. …E ricordate di levare gli addobbi, mi raccomando ;)

    Io, appena finito di mangiare la mezza quintalata di carbone giuntami, mi metto al lavoro.

  6. “La Befana riccia riccia tutta quanta incannellata scende giu’ con il befanino dalla cappa del camino va dicendo alle ragazze siate buone non siate pazze che la Befana vi porta via nel paese dell’epifania”

    Auguri alle Befane e ai Befani….

  7. Giovanna, argh non ti avevo vista, scusa!
    Forse la Befana è gelosa dei dolci fantastici che prepari tu…dovresti spedirle un po’ di ricette ;-*

  8. Di recente in occasione dell’Epifania c’è un pullulare mediatico di frasi augurali per tutte le donne,associate indistintamente alla Befana a prescindere dall’età e dall’aspetto. Forse è un po’ un augurio scaramantico perché la parte più brutta, consueta e “vecchia” della personalità femminile lasci spazio a quella più innovativa , generosa e bella? E allora ciao alla Befana e al Befano che è in ognuno di noi….e velocissimi su una scopa andiamo incontro al 2008 ! Auguri

  9. Buonasera. Sono una tua nuova lettrice e anzi scusa considerando la giornata una nuova “Befana” ;).
    Leggendo il tuo profilo vedo che abbiamo in comune la splendida città di Genova. Un abbraccio e a presto.

  10. L’Epifania tutte le feste se le porta via.
    Era ora!
    Molto lieta di aver fatto la sua conoscenza, Signora Placida Signora!

  11. Skip, secondo me, checché se ne dica, la Befana/il Befano sono la parte migliore dell’Umanità (gentili, semplici, generosi, modesti, buffi ;-)*

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.