Le acciughe fanno il pallone

Fabrizio De Andrè lo ha raccontato a tutti che Le acciughe fanno il pallone (qui il testo, se volete cantare con lui ;-).

Le poverette si trovano assediate; sotto di loro tonni, alalunghe (sorte di tonni), delfini, pesci di ogni tipo che s’avventano sui branchi per mangiarsele.

Così scappano, sollevandosi a pelo d’acqua (facendo appunto “il pallone”).
Ma cascano dalla padella alla brace, perché diventano bersaglio di gabbiani e altri uccelli marini.

Quando questa lotta estenuante avviene nei grandi Oceani, lo spettacolo è impressionante e affascinante insieme.

Eccolo.

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.

21 Replies to “Le acciughe fanno il pallone”

  1. Insomma non si scappa: o mangi o sei mangiato. Impressionante, me ne ricorderò la prossima volta che aprirò una scatola di aggiughe…
    Rosy

  2. Acc, mi spiace un po’ per le acciughe, ma io ad acciughe sono cresciuta e quando torno a casa la mia mamma me le fa sempre, impanate, con aglio e prezzemolo, col pomodoro, insomma, mi dispiace acciughe, ma siete troppo buone.

  3. Blimunda, per me olio e limone e basta, oltre quelle salate (di queste ne facciamo fuori quantità industriali io e Fabs, altro che alalunga ;-D

  4. La dura legge della natura: il più forte vince (o meglio vive). L’uomo e gli animali hanno rispettato questa specie di comandamento per milioni di anni. Ora invece questa regola é cambiata un pochino: il più ricco comanda. Non penso, però, che al più ricco tocchi di vincere, ma, bensì, solo alle persone dotate di inteligenza, di saggezza, di un qualcosa di “immortale”.

  5. madò mitì che bellissimo filmato, affascinante.-…che bagarre che lotta, che ansia..la natura è bellissima…ma la stiamo distruggendo è vero ?

  6. povere acciughe… sopra, sotto… non hanno tregua ma i grandi numeri le salvano.. poi arriva l’uomo, il peggior predatore, butta giù una rete immensa e spazza via tutto… povere acciughe… ma quanto sono buone!!!

  7. Ettore, il mondo dell’animale-uomo si è evoluto in modo del tutto diverso…Il denaro alle acciughe (e ai tonni e ai gabbiani) cale ben poco ;-)

  8. Ecco. Se mi immagino una scena delle origini da Genesi, col mondo appena creato e ancora nessuna presenza umana, vedo una cosa così.

  9. E’ veramente impressionante e affascinante insieme proprio come dici tu!!! Allo stesso tempo mi fanno una pena!

  10. Alla fine è arrivata pure la balena! Mancava solo la barca di capitan Findus e poi la serie dei predatori era completa. Povere sardinas del Sudafricas.

    Filter

  11. Più che altro fanno aumentare il prezzo anche nella mia cara isoletta, chè sono rientrato oggi e già sto pensando alla prossima estate…

  12. povere sardine!!!!!!!!!!!!!!!!
    e pensare che io nn mangio neanche il pesce!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Placida signora grazie di tutti i tuoi blog!!!!!!Grazie a te mi posso divertire insieme alle mie gemelline preferite!!!!
    Le mie due bambine!!!!!!

    per non parlare di quando c’è anche mio marito!!!!Ci divertiamo tantissimo e tutto grazie a te perche ci fai sorridere!!!!!!!!!!!!!!!Spero di non aver rubato troppo spazio!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.