La Linea e Osvaldo Cavandoli

 

Avrei voluto scrivere un pezzo come si deve dedicato a Cava , che se ne è andato il 3 marzo. Solo che il galòp me lo impedisce ancora…

Quindi, per ricordarlo, posso limitarmi solo a segnalare questo articolo , molto ben fatto e preciso; questa intervista, che a molti di voi farà forse scattare ricordi bambini e infine qui e qui la sua indimenticabile “creatura” in vari video.  

 

A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.


16 Replies to “La Linea e Osvaldo Cavandoli”

  1. _________________________________________

    addio grande Cavandoli e grazie per le risate che mi hai fatto fare quando ero bambino….

  2. Quanto bella era la Televisione (maiuscola la “T”), ai tempi di Linea… e quanto è brutta oggi la televisione, che quasi neanche si ricorda di artisti come Cavandoli, Luzzati…

  3. iMod, infatti. E proprio perché (vedi stasera) alla tv non c’è proprio un granché da guardare, meglio godersi i filmati di youtube e affini :-)

  4. E via un altro… Mannaggia, quant’era bravo! Aveva ragione, quando parlava della ricerca della semplicità. Pensate: faceva ridere con una riga, e una voce di cui non si capisce una parola.

  5. Miti
    volevo dirti che anni fa un’amica mi ha regalato il “sale di Adamo”: lo rileggo ogni tanto con piacere…
    grazie per i bei momenti di serenità
    Sciura Pina

  6. anche vogrrò avere al più presto un tuo libro, e magari un giorno mi ci metterai una dedica :-)
    un post per Cava è un bel pensiero, hai visto la striscia di eriadan di ieri per saluralo? eccola

  7. Quando ero piccola, La Linea era la mia passione, ridevo a crepapelle, tanto che quando mi operarono di appendicite mia madre mi proibì di guardare i cartoni in TV perché ridevo così tanto da strapparmi i punti…

  8. Favolosa linea! E chissà com’è arrabbiata adesso.
    Grazie per la raccolta di collegamenti all’articolo e ai video sempre bellissimi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.