A proposito di Placida Signora

Una Placida Scrittora ligurpiemontese con la passione della Storia Italiana, delle Storie Piccole, del "Come eravamo", del Folklore e della Cucina.

37 Replies to “Da “I pensieri di Mitì””

  1. io conosco un tizio che risponde “pure” da sotto la doccia…motivi di lavoro, ovviamente. invece io tengo suoneria e campanello al minimo, tanto se qlc ti cerca-cerca ti trova:)

  2. hai la casa infestata da microspie e da webcam nascoste che filmano ogni tuo movimento…….niente niente, non avrai mica comprato la casa dove facevano il Grande Fratello……????????

  3. Blulu. Per il telefono si potrebbe sempre far finta di non sentire…ma in questi giorni di pacchi e pacchetti, se facciofinta di non sentire il campanello della porta poi mi tocca galoppar in posta o dai corrieri a ritirarli. ;-*

  4. ahi..allora capisco. qua se ti perdi il pacco alla porta puoi spararti, recuperarlo diventa davvero pesante….
    prova con un pos-it “caro SDA/poste.it sono momentaneamente … se mi aspetti ti compenso con lauda mancia.”…
    che ne dici?:)

  5. Blulu, SDA sempre (quando gli ordini li faccio io); almeno lasciano un biglietto e posso richiamarli. In ogni caso hanno anche il mio telefono e chiamano prima di arrivare. Ovviamente quando sono sotto la doccia, eh’. ;-)

  6. pensa che io vorrei vivere in una casa dove, quando suona il campanello della porta, s’inneschi automaticamente il rubinetto della doccia (con riversamento a scroscio fuori la porta, intendo)

  7. Basta lasciare la segreteria attaccata, la suoneria spenta, la musica alta per non sentire il campanello e cantare a squarciagola tutti i greatest hits dei Gipsy King.

  8. mi sei mancata da morire…non farlo più!
    adesso allora posso dire BENTORNATA???
    BACIO CON DOPPIA PERNACCHIA per festeggiare… Pat

  9. dopo lunga et accurata ricerca su Gooogle
    credo che la mia casa ideale sia una tenda beduina
    me ne sono convinto leggendo questo,,,,devono essere loro che rompono i………………lasciamo perdere cosa quando cerco un pò di tranqillità ,o vado in bagno…..non credevo di avere la casa infestata
    Pla….analizza accuratamente la tua…se poi lo fosse ti ospito io nella mia tenda

    http://web.dsc.unibo.it/~descisci/ig/casa_ideale/casa%20ideale.htm

  10. Esistono telefoni che si sintonizzano con l’acqua che vien giù e parlano con gli schizzi e gli scrosci e poi di quei campanelli della porta che ci hanno la telecamera che si vede di fuori, sul pianerottolo, la signora nella doccia e uno dice:
    Aaaah, quella lì fa la doccia, passo un’altra volta, però ‘sta signora è niente male, magari sto qui un po’ a vedere, visto che è gratis…
    Però sono cose moderne e uno poi magari l’arrestano per guardoneria se sta più di tre minuti,che poi suona un campanello bestiale che va diretto ai C.C.cioè all’Arma benemerita.
    Cose rischiose, ti dico.

    MarioB.

  11. Piccola voce dissonante, posso?
    Se vuoi stare in pace sotto la doccia basta staccare i telefoni e non rispondere al citofono.
    Ma è proprio qui che sta il difficile. Riusciamo ancora a permetterci il lusso di avere momenti davvero “privati”?

  12. Ecco, fully53 secondo me no. O meglio. lo dicoamo. lo invichiamo ma poi tutti, chi più chi meno, viviamo nell’amsia di “oddiodevoessereraggiuntovounque”

  13. Fully, Blimunda: io notavo che basta entrare sotto la doccia per far suonar contemporaneamente telefoni e citofono, che magari son stati muti per ore…(per ore, oddio…diciamo per un bel po’, ecco) :-)

  14. …io vorrei tanto che facessero dei cellulari che quando squillano mandano puzza!
    Perchè i miei due (marito e figlia) l’hanno sempre sul ‘silenzioso’ e difficilmente mi rispondono, specie quando mi serve!
    Certo, non oso pensare alle conseguenze sull’ambiente…però la puzza per me in certi momenti sarebbe provvidenziale!…
    ^__^

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.